Droga, telefonini rubati e alcol: raffica di denunce

Controlli nella notte tra sabato e domenica. Il bilancio é di tredici denunce

In concomitanza del “Corona Sunset Music Festival”, dalle ore 20 di sabato, fino alle prime luci dell'alba di domenica, i Carabinieri della Compagnia di Rimini hanno effettuato un servizio di controllo coordinato, al fine di prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel servizio straordinario di controllo, sono stati impiegati più di 30 militari, in uniforme e abiti civili, delle Stazioni dipendenti, carabinieri aggregati per il periodo estivo nonché uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile che hanno accuratamente pattugliato le località maggiormente frequentate nel periodo estivo.

Al termine del servizio, è stata arrestata una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e 13 le denunce. In particolare, in questo lungomare Tintori, i militari hanno sorpreso un 28enne marocchino, nelle vicinanze di un noto locale notturno, in flagranza di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre cedeva marijuana ad un turista, segnalato per uso di stupefacenti. E' stato condannato a 5 mesi di reclusione con pena sospesa.

Sempre sul Lungomare Tintori, i Carabinieri hanno sorpreso una 28enne riminese in possesso di tre telefoni cellulari, risultati di dubbia provenienza e sottoposti a sequestro. La donna è stata denunciata in stato di libertà per ricettazione; hanno controllato una ragazza, di nazionalità marocchina, che, fornendo ai militari operanti generalità rivelatesi false a seguito degli accertamenti, è stata denunciata in stato di libertà per false attestazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un marocchino, invece, è stato controllato e denunciato poiché inosservante alle norme relative all’ingresso e permanenza sul territorio nazionale e contestualmente invitato presso la Questura per regolarizzare la loro posizione. Dieci in totale i denunciati per guida in stato di ebrezza alcolica, sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0.80 gramministrazione per litro. A carico di altri 10 conducenti, sono state elevate altrettante sanzioni amministrative con ritiro della patente poiché sorpresi con un tasso inferiore a 0.80 gr/lt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento