Cronaca

Due giorni di controlli per i carabinieri: 2 arresti, 2 denunce e 8 patenti ritirate per alcol

In totale, il bilancio ha visto 255 persone controllate ed identificate e 187 mezzi fermati e sottoposti a controllo

Nelle ultime 48 ore sono stati intensificati i servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Rimini, al comando del capitano Sabato Landi, finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada nonché al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i più giovani. Il bilancio ha visto 2 persone finire in manette, su esecuzione di altrettanti provvedimenti restrittivi emessi dall'autorità giudiziaria, 2 persone finire denunciate a piede libero e 6 automobilisti che hanno dovuto dare l'addio alla patente in quanto sorpresi ubarichi al volante.

Nel dettaglio, ad essere arrestato dai carabinieri di Miramare è stato un 30enne, già noto alle forze dell'ordine, già sottoposto al divieto di dimora nella provincia di Rimini in seguito a un precedente arresto, dello scorso 19 luglio, per furto. Nonostante l'obbligo, il ragazzo è stato sorpreso più volte sul territorio facendo così scattare l'inasprimento della misura cautelare. Portato in caserma per le pratiche di rito, il 30enne è stato poi trasferito nel carcere dei "Casetti". E' stato invece arrestato dai militari del Radiomobile un tunisino 49, anche lui vecchia conoscenza delle forze dell'ordine per reati legati allo spaccio di stupefacenti, e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora in provincia. Il nordafricano, più volte, è stato sorpreso a Rimini e, anche per lui, è scattato l'inasprimento della pena e si sono così aperte le porte della casa circondariale.

Se la sono invece cavata con una denuncia a piede libero un 21enne, controllato nel centro storico di Rimini dai carabinieri, che si è rifiutato di esibire i documenti di riconoscimento, e un 32enne che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo, fermato per un controllo, è stato sottoposto a perqusizione personale e domiciliare e trovato in possesso di 7 dosi di marijuana, per un totale di 25 grammi, una dose di hashish da 3 grammi, e un arbusto di canapa indiana in fase di essicazione da 55 grammi.

Sul fronte dei controlli stradali, sono stati 6 gli automobilisti denunciati per guida in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l per i quali, oltre al ritiro della patente, è scattata anche la segnalazione all'autorità giudiziaria. Altri 2 guidatori, fermati con un tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l, se la sono cavata con una multa tra 527 e 2108 euro e la sospensione della patente da 3 a 6 mesi. Altre 3 persone sono state segnalate alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti in quanto trovate tutte in possesso di modiche quantità di marijuana ed hashish destinata all’uso personale. In totale, il bilancio ha visto 255 persone controllate ed identificate; 187 mezzi fermati e sottoposti a controllo; 36 posti di controllo effettuati lungo le arterie stradali e nei pressi dei luoghi di maggiore aggregazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giorni di controlli per i carabinieri: 2 arresti, 2 denunce e 8 patenti ritirate per alcol

RiminiToday è in caricamento