Due naufragi durante il nubifragio: 7 persone messe in salvo

Le violente raffiche di vento che si sono abbattute sul litorale riminese, verso le 12 di mercoledì, hanno causato non pochi problemi alle barche di da diporto che si trovavano in mare tanto che due di queste hanno fatto naufragio

Le violente raffiche di vento che si sono abbattute sul litorale riminese, verso le 12 di mercoledì, hanno causato non pochi problemi alle barche di da diporto che si trovavano in mare tanto che due di queste hanno fatto naufragio e la Capitaneria di porto ha portato in salvo 7 persone tra cui un bambino di 3 anni e un ragazzino di 14, quest’ultimo caduto in mare.

Il primo allarme è scattato verso le 11.30 per una barca a vela, con tre persone a bordo, in serie difficoltà nello specchio di mare tra il porto di Rimini e quello di Bellaria. La barca in difficoltà, che aveva segnalato la propria posizione coi razzi fumogeni, è stata raggiunta dalla motovedetta della Capitaneria che, non senza difficoltà, è riuscita ad instradare il natante verso il porto. Sulla banchina, per soccorrere i naufraghi tra i quali un bambino di 3 anni figlio della coppia a bordo, è intervenuta un’ambulanza del 118.

La seconda imbarcazione, una barca a vela di 7,5 metri, è naufragata verso le 12.15 davanti al Bagno 50 e per soccorrere i naufraghi è intervenuto il battello pneumatico della Capitaneria di Porto, quello della squadra Nautica della polizia di Stato e i sub dell’associazione “Gian Neri”. Due membri dell’equipaggio, tra cui un ragazzino di 14 anni, sono finiti in mare e sono stati recuperati dal personale della Guardia Costiera. Gli altri due membri dell’equipaggio, invece, sono stati salvati dai sub del “Gian Neri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento