Cronaca

Due nuovi ecografi per il "Franchini" grazie alla raccolta fondi dell’Associazione “Paolo Onofri”

Il sindaco Parma: "Il mio ringraziamento va ai cittadini di Santarcangelo che hanno donato"

35.000 euro per l’acquisto di un ecografo compatto su piattaforma e una sonda ecografica wireless e portatile da donare all’ospedale Franchini: queste le due dotazioni che sono state recentemente acquistate dall’Associazione “Paolo Onofri” grazie alla raccolta fondi realizzata insieme all’Amministrazione comunale di Santarcangelo. Nel dettaglio l’ecografo compatto, dal costo di 31.000 euro, sarà destinato all’ambulatorio di Medicina e consentirà una rapida indagine diagnostica, con un’alta qualità dell’immagine che permetterà al personale sanitario di prendere decisioni e agire con rapidità e sicurezza. 4.000 euro, invece, il costo per la sonda ecografica wireless e portatile che sarà destinata al reparto Post Acuti e consentirà di effettuare una prima diagnosi particolarmente utile in caso di pazienti allettati.

Oltre alle due strumentazioni donate all’ospedale di Santarcangelo, la raccolta fondi ha permesso l’acquisto, a maggio, di un ecografo dal costo di oltre 3.000 euro in compartecipazione al 50% con la Fondazione ISAL. Già in funzione presso l’unità operativa Anziani e Disabili fisici e sensoriali dell’ambito territoriale di Rimini, grazie alle sue ridotte dimensioni, lo strumento viene attualmente utilizzato dagli operatori sanitari per effettuare ecografie polmonari direttamente presso il domicilio dei pazienti affetti da Coronavirus.

“Il mio ringraziamento va ai cittadini di Santarcangelo che hanno donato, nel corso della campagna avviata a marzo 2020 – afferma il sindaco Alice Parma – circa 30.000 euro e all’Associazione “Paolo Onofri” che, oltre a curare la raccolta fondi, ha messo a disposizione ulteriori 8.000 euro, dimostrando ancora una volta la sua grande generosità e attenzione nei confronti di Santarcangelo e dell’ospedale Franchini. Ci troviamo ancora in un forte momento di difficoltà, che mette a dura prova il nostro sistema sanitario e per questa ragione la raccolta fondi proseguirà anche nei prossimi mesi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nuovi ecografi per il "Franchini" grazie alla raccolta fondi dell’Associazione “Paolo Onofri”

RiminiToday è in caricamento