menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due tentativi di suicidio in poche ore a Riccione

Il primo giovedì pomeriggio, quando i Carabinieri sono intervenuti in seguito ad una segnalazione riguardante la presenza di un'anziana che si sporgeva in modo anomalo dal balcone di un'abitazione

Due tentativi di suicidio nel giro di poche ore a Riccione. Il primo giovedì pomeriggio, quando i Carabinieri sono intervenuti in seguito ad una segnalazione riguardante la presenza di un'anziana che si sporgeva in modo anomalo dal balcone di un'abitazione. Presenti sul posto anche i sanitari del "118". Gli uomini dell'Arma, dopo aver fatto calmare la donna, l'hanno affidata alle cure del personale di "Romagna Soccorso", che l'hanno trasportata all'ospedale per le cure del caso.

Il secondo tentativo nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì. A chiedere l'intervento del 112 una donna dopo aver trovato la serratura della propria abitazione bloccata, accusando il suo ex dello sgradito gesto. Poco dopo la stessa segnalava di aver ricevuto un sms dal suo ex nel quale quest’ultimo riferiva di volersi togliere la vita ingerendo una massiccia dose di sonniferi.

Si sono dunque portati sul posto i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile nonché personale del “118” i quali, accertata l’avvenuta ingestione, hanno trasportato l’uomo presso pronto soccorso di Rimini dove è tutt’ora a disposizione del reparto psichiatria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento