Ecco i vincitori delle borse di studio in memoria di Caterina Gambuti

Salgono a quattro i premiati. L’assessore Rinaldi: “Aumentato di 1.000 euro il fondo a disposizione per riconoscere l’impegno dei giovani nello studio”

È stata pubblicata la graduatoria definitiva delle borse di studio in memoria di Caterina Gambuti per il 2018. Importante la novità voluta quest’anno dall’Amministrazione comunale dal momento che i premiati, da due, saliranno a quattro. Quattro infatti sono gli studenti residenti a Santarcangelo iscritti al 2°, 3°, 4° o 5° anno di scuola superiore che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno conseguito una media di almeno 8/10 e che – sulle 37 domande pervenute ai Servizi sociali dell’Unione di Comuni Valmarecchia, polo di Santarcangelo – si sono piazzati ai primi posti della graduatoria. Ricordiamo che il bando teneva conto, oltre che della media scolastica, anche dell’Isee, l’indicatore della situazione socio-economica delle famiglie.

Gli studenti vincitori delle quattro borse di studio del valore di 500 euro ciascuna sono: al primo posto Elisa Antonia Blaj (classe 2003, frequenta la II D del Liceo linguistico “Ilaria Alpi” di Cesena), seguita da Linda Fabbri (classe 2001, frequenta la V C del Liceo scientifico “Augusto Righi” di Cesena) e Matteo Senno (classe 2000, frequenta la classe III per Operatore sistemi elettrico-elettronici della Fondazione Enaip “S. Zavatta” di Rimini). Il quarto premiato è Sofia Camisa (classe 2003, frequenta la II P del Liceo statale “A. Serpieri” di Rimini).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo aumentato di 1.000 euro il fondo a disposizione perché volevamo dare un segnale concreto per riconoscere l’impegno dei giovani nello studio”. Con queste parole l’assessore ai Servizi sociali, Danilo Rinaldi, commenta la novità introdotta quest’anno nel bando Caterina Gambuti, che ha portato da 1.000 a 2.000 euro l’importo destinato alle borse di studio in ricordo della santarcangiolese che ha dedicato la sua vita al volontariato e alla solidarietà”. I quattro ragazzi verranno premiati come di consueto dal sindaco Alice Parma in occasione del saluto di fine anno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento