Ecco "Wally”, il vigile elettronico di Riccione

"Wally" sorveglia un nuovo angolo di Riccione. La telecamera controlla i cassonetti dei rifiuti urbani e le aree ecologiche più problematici, i sottopassi meno frequentati

“Wally” sorveglia un nuovo angolo di Riccione. La telecamera controlla i cassonetti dei rifiuti urbani e le aree ecologiche più problematici, i sottopassi meno frequentati e gli angoli più riposti della città. Il dispositivo sinora si è dimostrato molto utile per la tutela del decoro cittadino, per prevenire atti di vandalismo e, in senso più ampio, per il controllo del territorio.

Ha una capacità di memoria di un’intera settimana, giorno e notte, ma si attiva solo se percepisce movimento nel suo angolo di ripresa, ed è controllabile sia dalla Centrale di Polizia Municipale sia, in qualsiasi momento, da una qualunque connessione Internet. La telecamera mobile rimarrà piazzata nella nuova posizione per almeno due settimane, su valutazione della Polizia Municipale e del Servizio di staff del Sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento