“EcoNatale” di Santarcangelo, bando per l'installazioni delle opere artistiche luminose

L’invito dell'Amministrazione Comunale è rivolto a giovani designer, architetti, stilisti e creativi

Giovani designer, architetti, stilisti e creativi potranno farsi avanti per progettare e realizzare installazioni luminose artistiche che andranno ad arricchire quelle presenti nel centro storico di Santarcangelo in occasione delle festività natalizie. L’Amministrazione comunale, nell’ambito dei fondi stanziati dalla legge regionale 41/97 per la promozione dei centri storici, ha infatti approvato un bando per l’affidamento di tre incarichi finalizzati all’ideazione e realizzazioni di installazioni luminose d’artista che nel rispetto dei principi che caratterizzano “EcoNatale (sostenibilità ambientale, risparmio energetico, riutilizzo) possano essere collocate nel centro commerciale naturale durante il periodo natalizio 2015/2016 contribuendo così alla sua valorizzazione e promozione.

I tre progetti selezionati riceveranno una somma di 1.800 euro ciascuno (al lordo delle ritenute fiscali e previdenziali) per realizzare le opere per le quali dovranno essere prevalentemente utilizzati materiali di recupero e illuminazione a basso consumo. Ogni partecipante o gruppo di partecipanti, compresi studenti o gruppi di studenti con la presenza di un insegnante di riferimento, può presentare anche più progetti (fino ad un massimo di tre) inviando una o più tavole, in formato A3, illustrative del progetto. Il materiale dovrà pervenire al Comune di Santarcangelo entro il 15 ottobre 2015 (tutte le informazioni sono contenute nel bando disponibile a partire dal 21 settembre 2015 sul sito internet www.comune.santarcangelo.rn.it).

“Con questa iniziativa condivisa con le associazioni di categoria – afferma l’assessore al Turismo e alle Attività economiche Paola Donini - ancora una volta Santarcangelo guarda con attenzione al mondo dell’arte invitando giovani artisti a partecipare alla creazione di una galleria d’arte a cielo aperto, attraverso l’installazione di opere contemporanee nelle vie e nelle piazze del centro cittadino”. Opere che andranno ad arricchire il progetto “Installazioni luminose d’artista” ideato nel 2009 da Manolo Benvenuti e Nikki Rodgerson (legata la gruppo Mutoid Waste Company) entrambi esperti nel riutilizzo artistico di materiali di scarto. “Questo tipo di installazioni artistiche sono ormai una caratteristica di Santarcangelo – aggiunge l’assessore Donini – tanto da innescare forme di turismo legate al mondo dell’arte contemporanea e al re-use design, a vantaggio delle attività economiche presenti nel centro commerciale naturale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le installazioni artistiche luminose, in sostituzione delle classiche decorazioni e luci natalizie – spiega l’assessore all’Ambiente Pamela Fussi - fanno parte del progetto “EcoNatale” basato sui concetti di sostenibilità sociale e ambientale. Fra le diverse iniziative promosse nel corso degli anni va sicuramente ricordato il coinvolgimento di 600 alunni delle scuole elementari nel portare a termine l’opera più simbolica sia per le dimensioni che per l’aspetto sociale: l’EcoAlbero realizzato con più di 3.000 bottiglie di plastica. Le sculture luminose sono un esempio di come l’arte, attraverso i suoi linguaggi e le sue forme, possa favorire la riflessione su temi, di importanza vitale, come ad esempio quello del riuso, se si pensa alla necessità di ridurre la produzione di rifiuti”. Tutti i progetti pervenuti all’Amministrazione comunale saranno esposti all’interno di una mostra che rimarrà aperta per tutto il periodo di “EcoNatale” e cioè dal 5 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento