rotate-mobile
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Educazione stradale, 168 studenti delle elementari impegnati nella prova finale

Organizzato dal Corpo Intercomunale di Polizia Municipale, che ha coinvolto gli studenti delle classi quinte delle scuole elementari

Si è concluso nella mattinata di mercoledì 18 maggio il corso di educazione stradale organizzato dal Corpo Intercomunale di Polizia Municipale, che ha coinvolto gli studenti delle classi quinte delle scuole elementari del Capoluogo, di San Vito e San Bartolo. Oltre ai 168 alunni che hanno sostenuto la prova finale in piazza Ganganelli – cinque classi della “Pascucci”, due della “Ricci” e una della “Marino Della Pasqua” – la prova interesserà anche le frazioni di Sant’Ermete (lunedì 23 maggio) e San Martino dei Mulini (mercoledì 25). Tutti i bambini e le bambine che hanno partecipato al percorso allestito dagli agenti della PM in piazza Ganganelli con segnaletica orizzontale e verticale hanno ricevuto gli attestati da “Pedoni” e “Ciclisti”. Quest’anno, in particolare, oltre alla formazione sulle norme del codice della strada, il corso della Polizia Municipale è stato occasione anche per un percorso di educazione civica improntato alla condivisione e alla solidarietà, con l’invito a prestare la bicicletta a chi non ce l’ha, nonché all’educazione alimentare.

Le insegnanti della scuola Pascucci, in collaborazione con i genitori, hanno infatti organizzato una merenda biologica a base di mele, pane e miele per sensibilizzare i più piccoli sull’importanza di una corretta alimentazione. Su questo tema è intervenuta anche il sindaco Alice Parma, che ha ricordato il valore dei cibi sani per il funzionamento del nostro organismo: “Mangiamo bene per non inquinare il nostro corpo”, ha detto il sindaco salutando i bambini a nome dell’Amministrazione comunale. Si ringraziano Start Romagna, il Provveditorato agli Studi di Rimini e la coordinatrice dell’educazione stradale per la scuola Pascucci per la collaborazione alla buona riuscita dell’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione stradale, 168 studenti delle elementari impegnati nella prova finale

RiminiToday è in caricamento