menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educazione, torza il progetto Tanzania: si cercano 10 volontari

Il progetto Tanzania 2014, prosecuzione del progetto triennale realizzato dall’Associazione Karibuni-Akap a partire dal 2010, si propone di mantenere come obiettivo generale quello di intervenire in supporto all’educazione tanzaniana

È aperto il bando di ricerca volontari promosso dall’’associazione Karibuni – Akap per il progetto “Tanzania 2014”. Si cercano 10 persone, disponibili per tutto l’anno 2014, a seguire l’andamento del progetto ed, in particolare, disponibili per tre settimane, tra agosto e settembre, per un’esperienza attiva in Tanzania, all'interno della scuola primaria e secondaria nel villaggio di Gwandummehhi, distretto di Mbulu. I volontari interessati ad aderire al progetto sono invitati a presentare la propria candidatura entro e non oltre il giorno 28 febbraio, inviando all’indirizzo e-mail tanzania.karibuni@gmail.com.

Serve curriculum vitae ac studiorum, Application form (scaricabile dal sito https://progettotanzania.wordpress.com/) compilata in tutte le sue parti. La valutazione delle candidature sarà effettuata dai coordinatori del progetto. Qualora il numero delle adesioni superi quello dei posti disponibili, gli interessati saranno contattati tempestivamente per partecipare ad un colloquio individuale finalizzato ad un approfondimento della conoscenza dei candidati e delle motivazioni presentate. Il bando completo è disponibile sul sito https://progettotanzania.wordpress.com/. Per eventuali chiarimenti ed interviste telefoniche è disponibile una delle coordinatrici del progetto Lattanzi Lucrezia contattabile al numero di telefono 340 7626570.

Il progetto
Il progetto Tanzania 2014, prosecuzione del progetto triennale realizzato dall’Associazione Karibuni-Akap a partire dal 2010, si propone di mantenere come obiettivo generale quello di intervenire in supporto all’educazione tanzaniana. L’ormai consolidata conoscenza del contesto in cui il progetto opera, il villaggio e le scuole primaria e secondaria di Gwandummehhi, ha permesso di definire tre obiettivi specifici: il sostegno economico al servizio scolastico, la realizzazione di percorsi didattici in funzione di un miglioramento della qualità didattica locale e il supporto finanziario nella costruzione di un collegamento idrico diretto per la scuola secondaria. I volontari saranno coinvolti attivamente nello svolgimento del progetto attraverso le diverse attività previste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento