Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Elezioni, sondaggio BiDiMedia: le preferenze dei riminesi sui partiti e candidati che si sfidano per la poltrona da sindaco

E' praticamente certo il secondo turno di ballottaggio, con una situazione iniziale di equilibrio tra Jamil Sadegholvaad (centro-sinistra) ed Enzo Ceccarelli (centro-destra), ma con un lieve vantaggio del centro-sinistra

E' una partita aperta quella delle prossime elezioni comunali di Rimini. Si avvicina, infatti, il voto del 3-4 ottobre, quando si sceglierà il successore di Andrea Gnassi, e secondo quanto attesta un sondaggio elaborato dalla società specializzata BiDiMedia per conto di Citynews-RiminiToday è praticamente certo il secondo turno di ballottaggio, con una situazione iniziale di equilibrio tra Jamil Sadegholvaad (centro-sinistra) ed Enzo Ceccarelli (centro-destra), ma con un lieve vantaggio del centro-sinistra. Risultato stimato non trascurabile della terza candidata, Gloria Lisi.

DiBiMedia ha raccolto i dati su 1000 contatti totali e un campione di 620 riminesi (metodo Cawi). Anzitutto emerge che, come spesso capita prima del voto, il "partito degli indecisi" è ancora consistente (così si sono definiti il 21% degli intervistati). Su un'affluenza stimata tra il 56-61% il quadro che emerge come previsione del primo turno di votazioni è una preferenza per Sadegholvaad, che arriva al 42,2% di voti, marcato molto stretto da Ceccarelli (al 39,6% delle preferenze). Percentuale a due cifre anche per l'ex vicesindaco Gloria Lisi, sostenuta dal M5S (che si posiziona al 12,7% delle preferenze degli intervistati). Percentuali più basse per gli altri tre candidati Mario Erbetta (2,8%), Sergio Valentini (1,6%) e Matteo Angelini (Movimento 3V) all'1,1%.

sondaggio bidimedia 1-2

Se si guarda ai possibili voti di lista il centro-sinistra si trova come prevedibile il Pd come forza trainante (al 21,5%), ma con un forte contributo della lista civica del candidato 'Lista Jamil' con un 10,7% di preferenze. In casa centro-destra possibile sorpasso di Fratelli d'Italia sulla Lega (17,3% Fdi e 16,5% Lega, che andrebbero a rappresentare il secondo e il terzo partito più votati di Rimini). Nell'ambito del centro-sinistra, l'ala più a sinistra di 'Rimini Coraggiosa' si attesta nel sondaggio al 3,2%, Rimini futura al 3% e gli ambientalisti di Europa Verde all'1,6%. In casa di Enzo Ceccarelli, invece, dopo i due partiti maggiori porta un contributo del 4,1% la lista 'Casa dei Moderati' di area Forza Italia, il 3,1% la lista civica di Lucio Paesani 'Noi amiamo Rimini', a seguire Frisoni con Ceccarelli (0,7%), Popolo della Famiglia (0,6%) e Rinascimento (0,2%). Ed infine Gloria Lisi, che secondo il sondaggio BiDiMedia vede arrivare voti prima la sua lista civica (al 4,7%) e poi dal M5S (al 4,2%), seguita dalla lista civica Ben-Essere al 2,3%.

sondaggio bidimedia 3-2

sondaggio bidimedia 4-2

Con questo quadro, quindi, emerge un ballottaggio dove proprio Lisi potrebbe fare da ago della bilancia, anche se il suo elettorato pare avere un cuore che batte più a sinistra, dato che al secondo turno di votazioni aumenta il divario stimato tra Sadegholvaad e Ceccarelli (54,5% dei voti il primo, il 45,5% il secondo). Se si considera che c'è ancora un'ampia fetta di indecisi (al 23%) e un margine statistico del 3,9% indicato nel sondaggio, la partita è però aperta, ma con l'erede di Andrea Gnassi in vantaggio. I riminesi non si attendono grossi scossoni dallo spoglio delle urne: il 48% di loro si dice convinto che vincerà Sadegholvaad, contro il 15% di Ceccarelli, ma attenzione a un 25% formato da chi non si esprime. E' infatti nel bacino dell'elettorato poco interessato - potenzialmente non votante se non mobilitato  – che il candidato del centro-destra potrebbe attingere voti ed incrementare il proprio consenso per ridurre le distanze.

sondaggio bidimedia 5-2

sondaggio bidimedia 2-2

sondaggio bidimedia 6-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, sondaggio BiDiMedia: le preferenze dei riminesi sui partiti e candidati che si sfidano per la poltrona da sindaco

RiminiToday è in caricamento