Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

80esimo compleanno per l'icona del lungomare riminese: riapre l'“Embassy”

L’Embassy sarà a disposizione del pubblico 7 giorni su 7. Apertura di store e ristorante ogni mattina alle 11.00, chiusura alle 24.00 per lo spazio vendita e alle 2.00 per il settore ristorazione

“Embassy” riparte e riapre. È il nuovo capitolo di una storia lunga 80 anni, nel 1934 l’apertura del primo“Adriatic Embassy Club”, grazie al quale la palazzina Liberty di Marina Centro, costruita attorno al 1870, è entrata nell’immaginario dei riminesi e degli italiani, quale icona del divertimento, della musica, della ristorazione. Riparte dalla capacità tutta riminese, di sapere leggere, interpretare e soddisfare il bisogno di nuovi luoghi d’incontro.

Luoghi in grado di esprimere e indicare stili di vita, di rispondere alla costante evoluzione dei comportamenti e dei bisogni delle persone. E’ questa la scommessa di cinque giovani imprenditori: Massimiliano Alvisi, Luca Morri, Giancarlo Barletta, Gianluca Rondena, Enrico Pozzi. Hanno pensato e realizzato un nuovo format in grado di trasportare nuovamente nel futuro “Embassy”.

Il progetto “Embassy” integra uno store con all’interno marchi d’abbigliamento come Supedry a uno spazio per prodotti gastronomici e vini, completandolo con un’area dedicata a incontri, piccoli meeting ed eventi culturali e di comunicazione. Infatti, la comunicazione del nuovo locale curata da “Riviera Network”, non è semplice di cui o strumento del progetto. Ne è invece parte integrante. La rete e i social media offrono la possibilità di trasversalità e contaminazione tra contenuti, stili, oggetti, prodotti, suoni, eventi differenti. Una cifra di trasversalità e inedite connessioni destinate a essere il vero brand del progetto “Embassy”.

Un modo d’essere espresso dall’innovativo approccio “Food-Pop”, offerto dalla ristorazione e da una terrazza con un vero e autentico “american bar”, curati rispettivamente dallo chef Luca Mei e dal barman, Marco del Bianco. Le esigenze del gusto trovano collocazione nel giardino attorno la palazzina con 3 differenti spazi, aperti al pubblico dalle 11 del mattino a 2 ore dopo la mezza notte. Mentre l’american bar è stato collocato sulla grande terrazza con vista mare, posto al secondo piano dell’Embassy.

All’interno di “Embassy”, sempre la secondo piano, anche una sala multifunzionale a disposizione d’incontri, meeting, presentazioni ed eventi culturali. Uno spazio aperto alla città, alle imprese alle associazioni. In una location di grande bellezza la possibilità di accogliere ospiti, affrontare un appuntamento di lavoro, in una cornice di grande fascino e in grado di offrire servizi d’altissimo livello. A curare interior design, progettazione e divisione degli spazi, l’architetto Mattia Santucci. Inaugurazione (solo su invito) domenica. Apertura al pubblico da lunedì. L’Embassy sarà a disposizione del pubblico 7 giorni su 7. Apertura di store e ristorante ogni mattina alle 11.00, chiusura alle 24.00 per lo spazio vendita e alle 2.00 per il settore ristorazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

80esimo compleanno per l'icona del lungomare riminese: riapre l'“Embassy”

RiminiToday è in caricamento