Emergenza coronavirus: tutti i servizi
 a sostegno delle persone più fragili

Spesa e farmaci a domicilio, sostegno psicologico ecco tutti i servizi attivati a Rimini per aiutare chi le persone più fragili e chi si trova in difficoltà a causa del Covid-19

L‘emergenza Coronavirus cambia il modo ci acquistare beni di prima necessità e farmaci. In questo periodo, infatti, cresce la consegna a domicilio di spesa e farmaci e dei servizi di supporto psicologico per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. L'obiettivo è quello di tutelare e supportare le persone più deboli,  in particolare gli anziani, i malati, gli indigenti e quelle persone che in questi giorni sono in quarantena o positivi al Covid-19.

Vediamo nel dettaglio i diversi servizi attivati in città e nei dintorni.

Spesa a domicilio

Il Comune di Rimini - grazie alla collaborazione di Auser, Caritas diocesana e Croce rossa – ha predisposto una serie di servizi di assistenza a domicilio per le persone anziane ultra 65enni – o affette da problematiche sanitarie -  per evitare che escano di casa. Si tratta di un servizio gratuito di consegna della spesa, dei farmaci e di pasti caldi.  Per segnalare persone in difficoltà di qualsiasi genere, la cui condizione è aggravata dalle misure restrittive previste nei decreti governativi chiamare il numero 0541-704.000. Si tratta di servizi già attivi per le persone non autosufficienti che vengono estese temporaneamente alle persone più vulnerabili al virus.

Questi, nello specifico, i numeri, gli orari e i referenti dei diversi servizi con consegna gratuita:

Auser - Spesa a domicilio 

Possono beneficiarne le persone ultra 65enni o affette da problematiche sanitarie, che hanno difficoltà a recarsi ai punti vendita.
Telefono: 0541-704.000 oppure 339-7729127 (sportello sociale Comune di Rimini)
Chiamare nei giorni feriali dalle 8.30 alle 18. Sabato dalle 8.30 alle 12

Croce Rossa- Farmaci a domicilio 

La Croce Rossa ha attivato la consegna di farmaci a domicilio per persone ultra 65enni o affette da problematiche sanitarie, che hanno difficoltà a recarsi ai punti vendita
Chiamare: 800-231 999 Croce rossa Rimini. Tutti i giorni dalle 8 alle 18
 

Croce Blu Famraci a domicilio

Pubblica Assistenza Croce Blu Provincia di Rimini consegna farmaci e beni di prima necessità basta chimare il numero di telefono 346 065 7265. 

Ausl Romagna - Consegna Farmaci

Il servizio di consegna domiciliare - effettuato tramite i volontari di Croce Rossa o altre Associazioni di volontariato – è prioritariamente rivolto a: anziani di età superiore ai 65 anni, disabili, immunodepressi, oncologici, persone Covid positive e in generale persone sole o con rete familiare assente o debole.

La consegna può essere attivata dagli utenti, o da loro congiunti, con le seguenti modalità:

  • contattando direttamente il numero verde della Croce Rossa 800.065.510,
  • contattando la farmacia di fiducia anche per i farmaci ritirati in distribuzione diretta,
  • contattando la distribuzione diretta della farmacia ospedaliera del proprio ambito territoriale , ai numeri sotto riportati nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 16:30.

Telefono Distribuzione Diretta Farmaci: 0541 705628   0541 705565

Farmacie associate a Federfarma

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio per casi non urgenti riservato esclusivamente alle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia, per disabilità o gravi malattie, e non possono delegare altri soggetti.

Per accedere al servizio chiamare il numero verde 800 189 521, attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.30. Risponderà un operatore al quale dovrai indicare le tue generalità e l’indirizzo al quale recapitare il farmaco.

Successivamente l’operatore verificherà quali farmacie vicine al tuo domicilio sono disponibili ad effettuare il servizio.

Qualora ci siano farmacie disponibili, l’operatore ti metterà in contatto telefonico con la farmacia più vicina al tuo domicilio, alla quale potrai richiedere la consegna a domicilio dei farmaci.

Sarà la farmacia a concordare con te le modalità e i tempi di consegna del farmaco richiesto.

Caritas- Pasti caldi a domicilio

Il servizio è rivolto a persone con gravi difficoltà sanitarie ed organizzative nel prepararsi il pasto. Chiamare il numero 0541-704.000 oppure 339-7729127 (sportello sociale Comune di Rimini) nei giorni feriali dalle 8.30 alle 18. Il sabato dalle 8.30 alle 12

Sportello Informafamiglie


I servizi di consulenza attivi sono:

  • consulenze psicoeducative, centrate sull’accompagnare i genitori nel gestire comportamenti, vissuti ed emozioni dei propri figli e cercare insieme risposte alle inevitabili domande, dirette o indirette che i bambini o i ragazzi pongono in questo difficile momento;
  • percorsi di counseling di coppia, uno spazio dedicato a quei genitori che si trovano ad attraversare un momento di difficoltà come coppia, un aiuto per tornare ad ascoltarsi e ritrovare le risorse personali e della relazione.
  • percorsi di mediazione familiare che accompagnano i genitori che hanno deciso di separarsi nel gestire il conflitto, riorganizzare le relazioni familiari in modo soddisfacente per se e per i figli.

Per accedere alle consulenze è necessario rivolgeresi telefonicamente o via nail allo Sportello Informafamiglie attivo nei seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30. Tel: 0541 793860 – e-mail: centrofamiglie@comune.rimini.it

Ausl Romagna - Salute

Attivo un sostegno psicologico via telefono e via Skype dedicato agli operatori sanitari, ma anche ai malati e ai loro familiari. Si può chiamare dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16, al numero al 366.5069159. O scrivere un'e-mail all’indirizzo: psicologia.emergenza@auslromagna.it. 

Romagna sottolinea che il servizio è rivolto esclusivamente a operatori sanitari coinvolti nell'assistenza diretta di persone malate, a cittadini ammalati in condizione di isolamento domiciliare e ai familiari di cittadini in regime di ricovero o di isolamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pannoloni

In questa fase d'emergenza dovuta alla diffusione del coronavirus, cambiano le modalità di richiesta dei pannoloni:

  • Prime prescrizioni ed attivazioni: inviare la documentazione alla mail aziendale incontinenza.homecare@auslromagna.it o lasciare le copie dei documenti, indicando il numero di telefono, all'interno del contenitore "Pannoloni Fater" presso gli sportelli assorbenza, solo negli orari di apertura e sarete successivamente ricontattati dagli infermieri degli sportelli per concordare il Piano terapeutico.
  • Per modifica taglie, quantitativi e tipologia di prodotto: contattare gli sportelli telefonicamente al numero Ausl, cambiano le modalità di richiesta pannolini in questa fase d'emergenza 0541 707407, martedì 8.30-13 e giovedì 13 - 18. Per Riccione numero 0541 608673, il lunedì 14.30 -18.30. Per informazioni sulle consegne degli ausili per incontinenza occorre telefonare al Numero Verde gratuito 800753660, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. In ogni caso la data di prossima consegna è indicata sulla bolla dell'ultima consegna ed è indicativa in quanto dovrà essere confermata telefonicamente dal fornitore Fater. Le scadenze di marzo-aprile-maggio 2020 dei Piani terapeutici di prodotti per assorbenza (pannoloni) sono state tutte prolungate al 30 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento