menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza neve, lettera al Governo per evitare il dissesto economico

Lunedì mattina il Presidente della Provincia di Rimini, l'Assessore alla Protezione Civile della Provincia di Rimini e i sindaci dei Comuni dell'alta e bassa Valmarecchia hanno scritto una lettera al Governo per sollecitare gli aiuti economici

Lunedì mattina il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, e l’Assessore alla Protezione Civile della Provincia di Rimini, Mario Galasso, hanno incontrato i Sindaci dei Comuni dell’alta e bassa Valmarecchia coinvolti dall’evento calamitoso dello scorso febbraio, quando una eccezionale nevicata isolò per 18 giorni un’intera parte del territorio provinciale. L’incontro è servito per fare il punto circa gli indennizzi per le spese sostenute dalle Amministrazioni locali per fronteggiare i costi della prima fase di emergenza.

Una situazione di difficoltà, visto che al momento solo la Regione Emilia Romagna è intervenuta stanziando per le Province di Forlì-Cesena e di Rimini la somma di due milioni di euro. In assenza di aiuti da parte del Governo, e con le note vicende legate al taglio dei finanziamenti agli Enti Locali, le Amministrazioni locali coinvolte dall’emergenza neve si troveranno in seria difficoltà di equilibrio di bilancio. Una situazione insostenibile per la quale è necessario agire al più presto, anche perché molti di questi Comuni voteranno già a novembre i loro bilanci. Per questo la Provincia di Rimini ed i Comuni hanno deciso, ad unanimità, di preparare una lettera di sollecito da inviare al Governo e da sottoporre prima al Presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, nella speranza che anche la Regione Emilia-Romagna se ne faccia sostenitrice e firmataria. L’obiettivo è quello di ottenere un intervento del Governo che, in tempi compatibili con la votazione dei bilanci da parte dei Comuni, riesca a scongiurare i rischi di dissesto economico e che permetta di completare i tanti interventi e impegni assunti durante l’emergenza neve, mettendo inoltre le comunità nella condizione di potersi sentire adeguatamente tutelati nell’ eventualità di nuovi fenomeni di maltempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento