rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Enpa contro Oltremare: "Festa delle coccinelle è diseducativa, gli esseri viventi non sono oggetti"

Iniziativa assolutamente fuori luogo, denuncia l'ente, che causa agli animali quando non la morte, sicura sofferenza

Il Parco Oltremare di Riccione (Rimini), gia contestato da Enpa per la detenzione in cattività di cetacei e di altre specie animali, finisce sotto accusa anche per la manifestazione dal titolo la "Festa delle Coccinelle". "L'iniziativa - spiega l’Enpa - prevede che ai bambini che visitano la struttura nelle domeniche di giugno vengano consegnate delle coccinelle da liberare, a loro scelta, in un'area chiamata "città delle coccinelle" o in un'altra zona del parco".

Iniziativa assolutamente fuori luogo, denuncia l'Enpa, che causa agli animali quando non la morte, sicura sofferenza. Il solo fatto di passare di mano in mano e di venire quindi liberati un un'area per loro sconosciuta rappresenta un'inaccettabile e crudele forma di inutile stress che pregiudica la vita stessa delle coccinelle, messa a rischio per scopi ludici o per attrarre visitatori paganti. Probabilmente, ne moriranno in gran numero.

Ma la "Festa delle Coccinelle" ha anche un altro aspetto fortemente critico: quello relativo al valore educativo della manifestazione. "Gli esseri viventi - prosegue Enpa - non sono oggetti e nessuno di loro deve essere trattato come tale. Neanche le coccinelle. Abituare i bambini a trattarle come tali è un pessimo messaggio che diamo loro perché in questo modo gli insegniamo a disporre della vita, qualunque essa sia, come fosse una proprietà, non ad amarla e rispettarla per quella che è. Un dono da tutelare e proteggere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enpa contro Oltremare: "Festa delle coccinelle è diseducativa, gli esseri viventi non sono oggetti"

RiminiToday è in caricamento