rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Cattolica

Entrano nel vivo i lavori di antisfondellamento nelle scuole

Sono entrati nel vivo i lavori di antisfondellamento, che garantiranno ancora maggiore sicurezza a solai e controsoffitti, ai plessi scolastici

Sono entrati nel vivo i lavori di antisfondellamento, che garantiranno ancora maggiore sicurezza a solai e controsoffitti, ai plessi scolastici della materna Corridoni, la primaria Carpignola e la Secondaria Emilio Filippini. Come da cronoprogramma gli interventi si stanno svolgendo durante la pausa estiva, a conclusione dell’anno scolastico, e verrano completati prima della ripresa delle lezioni. Ad effettuare i lavori sono tre diverse ditte: il consorzio Co.Pro.La. (Consorzio Produzione Lavoro Artigiano) di Senigallia per la primaria Carpignola, la GM Srl di Caserta per la Filippini e la “Jalal Frikh” di Montescudo- Montecolombo per la scuola Corridoni. Un ampio e complessivo progetto di messa sui tre plessi scolastici cittadini che si è reso possibile grazie al reperimento lo scorso anno, da parte degli uffici di Palazzo Mancini, di un finanziamento da 1 milione di euro pervenuto dal Ministero dell'Istruzione.

Proprio venerdì la Sindaca Franca Foronchi ha effettuato un sopralluogo per comprendere lo stato dell’arte su questi interventi. Ad accompagnarla i tecnici comunali, Cinzia Ricci e Thomas Angelini, ed il Dirigente Baldino Gaddi. “Tutto procede – spiegano in tecnici - seconde le tempistiche, senza particolari imprevisti. Nella Filippini evidenziamo che si interverrà anche sul tetto eliminando anche le infiltrazioni. Aspetto fondamentale che veniva evidenziato anche dai rappresentanti dell’Istituto Scolastico e che garantirà la buona riuscita del lavoro di antisfondellamento”.

“Ho voluto constatare di persona - dichiara la Sindaca, Franca Foronchi – l’avanzamento di questi interventi. La nostra sensibilità ed attenzione è massima verso l’edilizia scolastica. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di consentire agli studenti ed a tutto il personale scolastico la possibilità di vivere, lavorare e formare ragazzi e ragazze in luoghi pienamente sicuri dal punto di vista strutturale ed energetico, accessibili e soddisfacenti per le varie esigenze didattiche ed efficienti. Ricordando che la scuola è uno dei capisaldi di una comunità solidale, coesa e culturalmente vivace”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano nel vivo i lavori di antisfondellamento nelle scuole

RiminiToday è in caricamento