rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Riccione / Viale Dante

Esagitata devasta completamente un bar, era diventata il terrore del viale

Tavolini e sedie scagliate in mezzo alla strada e gli arredi distrutti. Necessario l'intervento delle forze dell'ordine e del 118 per calmare la ragazza

Un vero e proprio tifone quello che, nella tarda mattinata di giovedì, si è abbattuto sul Bar Mamy di viale Dante a Riccione. Poco dopo le 12 una ragazza di 27 anni, già nota nel viale della Perla Verde per i suoi comportamenti aggressivi, ha iniziato a dare in escandescenza senza motivo all'interno dell'attività mettendo tutto a soqquadro. Arredi interni distrutti, tavoli e sedie dell'esterno scaraventati in mezzo alla strada, minacce di morte alla titolare. Un putiferio che ha richiamato l'attenzione anche delle attività vicine con la giovane che non ha avuto minimamente l'intenzione di calmarsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della Municipale, oltre al personale del 118, che hanno provato invano a cercare di contenere la 27enne. Alla fine si è reso necessario sedare la ragazza che, una volta resa inoffensiva, è stata caricata sull'ambulanza e portata in pronto soccorso per un trattamento sanitario obbligatorio. Secondo quanto emerso da tempo la 27enne, con disturbi mentali, era diventata il terrore delle attività commerciali di viale Dante tanto che oramai il suo solo apparire sulla strada scatenava il tam tam coi negozi costretti a chiudere gli ingressi per evitare il peggio.

Esagitata devasta completamente un bar

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esagitata devasta completamente un bar, era diventata il terrore del viale

RiminiToday è in caricamento