Esagitato si presenta in farmacia armato di coltello

L'uomo ha minacciato i presenti perchè voleva a tutti i costi che gli venissero consegnati dei farmaci per la sua patologia

Pomeriggio concitato alla farmacia Bellariva, di viale Luigi Settembrini sotto la Nuova Ricerca, coi dipendenti che si sono trovati alle prese con un esagitato armato di coltello. Il parapiglia si è scatenato verso le 16.45 quando l'uomo, con in mano una lama, si è presentato al bancone pretendendo a tutti i costi che gli venissero consegnati dei farmaci per la sua patologia. Nonostante la tensione, i dipendenti della farmacia hanno mantenuto il sangue freddo e, all'ennesimo diniego, l'esagitato è scappato facendo perdere le proprie tracce mentre scattava l'allarme che ha fatto accorrere sul posto le pattuglia della polizia di Stato. Gli agenti delle Volanti, dopo aver raccolto una descrizione dell'uomo, sono partiti alla sua ricerca. Il malvivente,già noto alle forze dell’ordine, è stato individuato da una pattuglia poco lontano ed è stato bloccato dal personale della polizia di Stato che ha anche recuperato il coltello. Portato in Questura, è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

Torna su
RiminiToday è in caricamento