Maturità 2018, gli studenti alle prese con la seconda prova scritta: le tracce

Si torna sui banchi e nei vari istituti le tracce della seconda prova saranno tante e diverse. Al classico gli studenti dovranno misurarsi con il greco mentre allo scientifico incombe la matematica

Dopo il tema di ieri, oggi è il giorno della seconda prova della maturità 2018 per più di mezzo milione di studenti.

Tracce seconda prova maturità 2018
Versione di greco: è Aristotele con l'Etica Nicomachea l'autore scelto per la versione. Si tratta di una raccolta di appunti del filosofo greco, considerato il primo trattato sull'etica come argomento filosofico specifico. L'Etica Nicomachea di Aristotele venne scritta in più di dieci anni.

Per la prova di matematica al liceo Scientifico si deve scegliere un problema tra due opzioni e rispondere poi a 5 domande di un questionario. Uno dei problemi (differiscono a seconda degli indirizzi di studio) chiede di programmare il funzionamento di una macchina per la produzione industriale di piastrelle.  Il secondo problema per la prova di matematica è più tradizionale  "studio di una funzione". Si conferma, sottolinea il sito, la differenziazione tra una traccia (primo problema) basata su esempi pratici di vita reale, e una traccia (secondo problema) più "classica" dedicato allo studio di  una funzione.

Al liceo delle Scienze umane esce la traccia: "diritti umani e e principi democratici". Nella prova un  brano di Conrad P. Kottak da "Antropologia culturale" e di Chiosso da "I significati dell'educazione. Teorie pedagogiche e della formazione".

Per Itia - Informatica la seconda prova è su Sistemi e Reti: si chiede di progettare un sistema di gestione per una società di spedizione pacchi, attiva su tutto il territorio  nazionale, per varie tipologie di clienti. Sistemi automatici per l'indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica - articolazione Elettrotecnica:  la traccia richiede al candidato di cimentarsi con un sistema di smistamento dei prosciutti in un prosciuttificio. La traccia di Ragioneria sarebbe un compito di economia aziendale nel quale viene chiesto al candidato "dopo aver analizzato nella relazione sulla gestione deve trarre gli elementi necessari per redigere lo stato patrimoniale e il conto economico".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento