menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escavatore in fiamme alla cava Santolini: natura dolosa

Escavatore in fiamme alla cava Santolini di via Calatoio Ponte, a Santarcangelo. E' successo nella nottata tra sabato e domenica, poco dopo la mezzanotte

Escavatore in fiamme alla cava Santolini di via Calatoio Ponte, a Santarcangelo. E' successo nella nottata tra sabato e domenica, poco dopo la mezzanotte. Ad allertare i Vigili del Fuoco sono stati i Carabinieri, in servizio di controllo del territorio, che hanno notato del fumo e delle fiamme provenire dalla cava. Arrivati sul posto, una pala meccanica gommata era completamente avvolta dalla fiamme.

Perlustrando l'area gli uomini dell'Arma hanno scoperto che anche un gabbiotto in legno utilizzato come ufficio era stato violato: la
porta era stata forzata, e sugli arredi era stato cosparso un po’ di benzina. Al centro della stanza vi era una bottiglia in plastica con 4 dita di benzina. Il proprietario del mezzo e del gabbiotto è un imprenditore romagnolo, 36 enne di San Leo in questi giorni in ferie fuori dall’Italia.

Contattato telefonicamente, ha riferito di non avere un’idea precisa su chi avesse potuto fargli un danno simile ma che negli ultimi sei
mesi ha avuto delle vertenze con dei lavoratori che lo avrebbero accusato di essere stati sotto pagati. Il danno complessivo, di circa 22mila euro, è coperto da assicurazione. Sono in corso le indagini del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento