Esce dal carcere dove era rinchiusa per stalking, ci rientra subito dopo: si era fiondata a casa dell'ex

Per il reato di atti persecutori commessi nei confronti del suo ex convivente è stata denunciata una 41enne ucraina, residente a Cattolica

La scorsa notte i Carabinieri di Cattolica hanno arrestato per spaccio di droga un 46enne riminese. I militari hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare a carico dell’indagato, trovandolo con 9 grammi di “eroina”, già suddivisa in dosi pronte per lo spaccio che venivano sequestrati unitamente a 1050 euro in contanti, ritenuta il provento dell’illecita attività. E' stato processato per direttissima.

Esce dal carcere, ci rientra poche ore dopo per lo stesso motivo

Inoltre per il reato di atti persecutori commessi nei confronti del suo ex convivente è stata denunciata una 41enne ucraina, residente a Cattolica. La donna, dimessa nella stessa giornata dalla casa circondariale di Forlì dove era reclusa per il medesimo reato, si era portata nuovamente presso l’abitazione dell’ex dove aveva reiterato le condotte vessatorie. E' stata quindi riportata in carcere a Forlì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Deve scontare un anno e sei mesi: finisce in carcere

Arrestato infine a Misano un 41enne poiché colpito  da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Teramo, dovendo lo scontare una pena definitiva di  anni uno e mesi sei di reclusione per il reato di furto aggravato. Ora si trova in carcere a Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento