Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Esce di casa per spacciare e cerca di fuggire: ventenne denunciato anche per resistenza

Il giovane era da tempo nel mirino dei militari che lo hanno sorpreso con dosi di droga addosso

I carabinieri della Stazione di Misano Adriatico hanno denunciato mercoledì un ventenne – L.M.A. riminese classe ‘99 - residente a San Giovanni in Marignano, incensurato, responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. I militari, da tempo sulle sue tracce, intorno alle 18, nel corso di un servizio di osservazione e pedinamento, hanno notato il giovane uscire in tutta fretta dalla propria abitazione con fare guardingo. Pertanto, hanno deciso di fermare il giovane e qualificarsi per poi procedere al suo controllo ma L.M.A., compreso che quegli uomini in borghese fossero dei carabinieri, con uno scatto repentino, si è divincolato dai due carabinieri e ha tentato di darsi alla fuga.

Dopo quasi mezzo chilometro di inseguimento a piedi, il giovane stremato, ha prima tentato di disfarsi di un involucro che celava nei pantaloni e successivamente è stato raggiunto da un militare che ha provveduto a bloccarlo e a recuperare quanto gettato dal ragazzo. L'intuito degli investigatori non era infondato: in un pacchetto di fazzoletti, il giovane aveva conservato 20 dosi di marijuana per un totale di circa 15 gr, pronte per essere cedute. La successiva perquisizione domiciliare non ha poi consentito ai militari di acquisire ulteriori elementi probatori in ordine alla sua attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa per spacciare e cerca di fuggire: ventenne denunciato anche per resistenza

RiminiToday è in caricamento