Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Esce per comprare le sigarette e non torna più a casa: ritrovato senza vita

Le ricerche erano iniziate prima da parte dei famigliari, allarmati dal mancato rientro a casa, e successivamente dalle forze dell'ordine e dalle unità cinofile

Era scomparso giovedì mattina intorno alle 10.30, quando era uscito di casa per andare a comprare le sigarette. Purtroppo, in quella casa non è più tornato: è stato ritrovato infatti senza vita un 81enne residente a Torino che da una decina di giorni si trovava in vacanza in riviera dalla cognata, a Igea Marina, nella zona di Bordonchio. Le ricerche erano iniziate prima da parte dei famigliari, allarmati dal mancato rientro a casa, e successivamente dalle forze dell'ordine e dalle unità cinofile. L'ultima volta era stato visto alle 12 nella piazzetta in via Ravenna, poi più nulla fino al triste ritrovamento sabato mattina, intorno alle 10, in una zona vicino all'abitazione dove viveva. La segnalazione della sua scomparsa era stata pubblicata anche sul sito della trasmissione televesiva della Rai "Chi l'ha visto?".

L’81enne era accasciato dietro a dei grandi cespugli, nelle vicinanze di un capannone industriale di vernici. A notare il corpo sono state proprio delle persone che stavano lavorando lì e hanno dato l'allarme. Sul posto si sono precipitati i carabinieri di Bellaria Igea Marina, che lo stavano cercando dalla tarda mattina di venerdì, e i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. E' intervenuto il medico legale e da una prima ispezione cadaverica sembra che il corpo non presenti segni di violenza, ma è probabile che il magistrato di turno decida ugualmente di disporre l’autopsia. Secondo una prima ipotesi verosimile l'anziano abbia avuto un malore fatale sulla strada di casa e nell'accasciarsi sia caduto tra i cespugli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce per comprare le sigarette e non torna più a casa: ritrovato senza vita

RiminiToday è in caricamento