Cronaca

Paura durante la scalata, escursionista riminese portata in salvo dal Soccorso alpino

La ragazza rimasta sola si è trovata in difficoltà nell'affrontare un tratto di sentiero franato ed è caduta tra le rocce, intervenuto l'elicottero per portarla a valle

Tanta paura per un'escursionista riminese di 34 anni che, nella giornata di lunedì, è stata portata in salvo dal Soccorso alpino dopo essersi leggermente ferita. La ragazza, nel pomeriggio, stava affrontando il sentiero che porta alla Forcella Sarodine non lontano dalla Val di Rua nel territorio del comune di Forni di Sopra in provincia di Udine. Arrivata a quota 1850 si è trovata davanti a una frana che ostruiva il passaggio e, nel tentativo di riuscire a passare, è scivolata nel ghiaione per un paio di metri. La 34enne è comunque riuscita a risalire fino al sentiero ma a questo punto, dolorante e preoccupata dall'essere rimasta sola con ancora un lungo tratto di strada da affrontare, ha chiesto aiuto mettendo in moto la macchina del Soccorso alpino. L'elicottero si è alzato in volo e gli specialisti, dopo averla individuata, si sono calati col verricello per prestarle i primi aiuti. Vista la situazione, l’escursionista è stata issata a bordo dell'elicottero ed è stata portata a valle dove è stata medicata in ambulanza. Sul posto, al campo base, i soccorritori della stazione di Forni di Sopra e anche i Carabinieri della stessa località. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura durante la scalata, escursionista riminese portata in salvo dal Soccorso alpino
RiminiToday è in caricamento