Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Esercitazione antincendio nel porto di Cattolica, simulato il soccorso a un ferito grave

L'obiettivo è stato quello di testare uomini e mezzi in casi potenzialmente a rischio

Motovodette e autobotti dei vigili del fuoco, nella mattinata di giovedì, sul porto di Cattolica per un'esercitazione antincendio della Guardia Costiera. La simulazione ha visto un natante, ormeggiato, "prendere fuoco" e un marinaio rimanere ferito facendo così scattare il dispositivo di emergenza. L'obiettivo è stato quello di testare uomini e mezzi in casi potenzialmente a rischio e, come ha sottolineato la Capitaneria di Porto, per "valutare la tempestività, l'efficienza e l'addestramento del personale in caso di incendi che interessino l'ambito portuale di Cattolica, punto strategico in caso di eventi di potenziale pericolo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esercitazione antincendio nel porto di Cattolica, simulato il soccorso a un ferito grave

RiminiToday è in caricamento