menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate sicura, controlli intensificati nel fine settimana a Riccione

L'amministrazione comunale di Riccione ha predisposto un'intensificazione dei controlli durante i fine settimana

 L'amministrazione comunale di Riccione ha predisposto un'intensificazione dei controlli durante i fine settimana in coincidenza di un crescente flusso in ingresso di presenze turistiche. Tra i punti di costante monitoraggio, la stazione ferroviaria dove sabato mattina è stata portata a termine un'operazione di controllo congiunto tra Polizia Locale di Riccione e Polizia Ferroviaria. Il bilancio dell'operazione è di due persone segnalate per possesso di stupefacente, un 18enne di Lodi e un 19enne di Treviso, 50 gr di marijuana sequestrata e 23 persone identificate. Sabato 11 luglio, alla stazione di Riccione agenti della Polizia Ferroviaria, in divisa e in borghese, agenti della Polizia locale di Riccione, coadiuvati da una pattuglia cinofila, hanno condotto un servizio finalizzato al controllo dei flussi in arrivo con i treni speciali dal Nord Italia. I controlli hanno riguardato in particolare due distinti arrivi alle 9.15 10.30. In due distinti momenti, quindi, la Polfer, l'unità cinofila e una pattuglia della Polizia locale di Riccione, hanno identificato i due giovani segnalati per possesso di stupefacente alla Procura della Repubblica. Il ragazzo di Lodi viaggiava con al seguito un trolley nel quale il cane poliziotto Ziko ha segnalato inequivocabilmente la presenza di droga. Analoga modalità per il diciannovenne in arrivo da Treviso che aveva in tasca qualche grammo di marijuana. I due giovani accompagnati negli uffici della Polfer hanno spontaneamente consegnato la marijuana agli agenti. Sempre grazie al fiuto del cane poliziotto Ziko al termine delle operazioni di controllo è stato rinvenuto altro stupefacente tra le banchine della stazione, occultato in pacchetti di sigarette e confezioni di preservativi, probabilmente gettati via dai possessori prima di scendere dal treno. In totale sono stati sequestrati 50 gr di marijuana. 

Per quanto concerne i controlli sulle misure di prevenzione contro la diffusione del coronavirus, su cui l'Amministrazione ha con decisione intensificato i controlli intendendo non abbassare la guardia al fine da preservare un'estate 2020 sicura per cittadini e turisti, si segnalano due attività della Polizia locale di Riccione in seguito alle quali sono stati multati due bar, tra il lungomare e viali commerciali, per assembramento e mancato uso della mascherina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Miti e leggende, i fantasmi del riminese

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento