menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia e chiede soldi: arrestato per estorsione. Aveva anche soldi falsi

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa e Radiomobile di Riccione hanno arrestato sabato sera un napoletano di 42 anni, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di estorsione ai danni di un ferrarese di 51 anni

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa e Radiomobile di Riccione hanno arrestato sabato sera un napoletano di 42 anni, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di estorsione ai danni di un ferrarese di 51 anni, nonché di introduzione nello Stato di monete falsificate. Le indagini sono partite lo scorso febbraio in seguito alla denuncia sporta dal 51enne, che ha riferito di esser stato minacciato dal 42enne intenzionato a recuperare 1950 euro relative a pregresse cessioni di droga.

Sabato pomeriggio il ferrarese ha richiesto nuovamente l'intervento del 112, informando che il 42enne lo aveva nuovamente minacciato, richiedendo l'immediata consegna di denaro. La sera si è concretizzata la cessione del denaro tra la vittima e l'estorsore. Quest'ultimo è stato subito bloccato dai Carabinieri e trovato in possesso di 2240 in banconote di vario taglio, nonché di sette banconote da 20 euro false, riportanti il medesimo numero di serie.   

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare e sequestrare altre otto banconote da 20 euro false nonchè 9,35 grammi di hashish. Infine, il campano è stato anche denunciato in stato libertà perchè responsabile di detenzione illegale di sostanze stupefacenti nonché per guida senza patente poiché revocata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento