Evade dai domiciliari per andare a fare un giro all'ipermercato

Al suo ritorno ha trovato i carabinieri di Bellaria che lo aspettavano sotto casa con le manette

Un giro all'ipermercato di Savignano è costato le manette a un albanese 34enne, agli arresti domiciliari per spaccio di stupefacenti, residente a Bellaria. Nel pomeriggio di venerdì, forse per attenuare la noia della misura coercitiva, ha preso la propria vettura per andare nel centro commerciale a fare shopping. Al suo ritorno, però, sotto casa ha trovato una pattuglia dei carabinieri che stava facendo i controlli. Per il 34enne, una volta sceso dalla vettura, sono scattate le manette per evasione e, dopo una notte in camera di sicurezza, nella mattinata di sabato verrà processato per direttissima per evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento