menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari, preso dai carabinieri mentre tenta furtivamente di entrare in casa

Nuovi guai per un 26enne riminese già noto alle forze dell'ordine e implicato in una vicenda di spaccio di stupefacenti

Nuovi guai guiudiziari per un 26enne riminese, già noto alle forze dell'ordine e in attesa di processo in quanto implicato in una vicenda di spaccio di droga, evaso dagli arresti domicliari. Il ragazzo, secondo quanto emerso, si era allontanato dalla propria abitazione e, durante un controllo di routine, una pattuglia dei carabinieri di Bellaria si è accorta della sua sparizione. Sono così partite le ricerche che hanno permesso di individuare il 26enne mentre, con fare furtivo, cercava di rientrare in casa. Bloccato e ammanettato, nella mattinata di lunedì è stato processato per direttissima con il giudice che ha convalidato il fermo e disposto nuovamente gli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento