Evade dalla comunità terapeutica, braccato dai carabinieri di Bellaria

Il malvivente, dopo essersi aggirato in città, si è reso conto di non poter continuare la sua fuga

Nella mattinata di mercoledì i carabinieri della Stazione di Bellaria hanno individuato e catturato un 34enne che, la sera prima, era evaso da una comunità terapeutica di Ravenna dove stava scontando una condanna definitiva. Il pregiudicato, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona, doveva scontare una pena di 3 anni e 6 mesi ma, nonostante questo, era fuggito. I militari dell'Arma hanno così iniziato i controlli del territorio, cercando i posti abitualmente frequentati dal 34enne, con quest'ultimo che, sentendosi braccato, si stava recando presso la caserma. Bloccato, al termine delle formalità di rito è stato processato per direttissima per evasione e, al termine dell'udienza, trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Mascherine gratuite, ecco la mappa della distribuzione

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento