Evade più volte dai domiciliari, per il malvivente si aprono le porte del carcere

Sorpreso a spasso dai carabinieri, per il nordafricano è arrivata un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare

Nella giornata di lunedì i carabinieri della Stazione di Viserba hanno arrestato un marocchino 33enne, già noto alle forze dell'ordine, per evasione. Il nordafricano, sottoposto agli arresti domiciliari, si è più volte allontanato dalla sua abitazione senza permesso. Le violazioni, accertate dai militari dell'Arma, sono state riportate all'autorità giudiziaria che ha emesso un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare. Rintracciato dai carabinieri e portato in caserma, al termine delle pratiche di rito il 33enne è stato quindi trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento