menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di rame presi all'ex stabilmento della Coca Cola

Un 37enne ed un 61enne della provincia di Trapani, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di furto pluriaggravato in concorso dagli agenti della Volante della Questura di Rimini

Hanno rubato materiale edile e rame per un valore di circa 2mila euro. Un 37enne ed un 61enne della provincia di Trapani, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di furto pluriaggravato in concorso dagli agenti della Volante della Questura di Rimini. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì all’ex stabilimento della “Coca Cola”, in via Flaminia. A dare l’allarme al 113 sono stati due geometri impegnati in alcuni rilievi.

Entrambi si sono insospettiti quando hanno notato un’ombra e alcuni voci. Quando le pattuglie sono arrivate sul posto, hanno individuato i due individui. Per entrare avevano creato un buco nella recinzione. Poi hanno accatastato nei pressi di un ingresso materiale edile e cablaggi in rame, che avrebbero poi caricato su un furgone parcheggiato nei pressi della recinzione. I due malviventi, entrambi nullafacenti, si trovano in carcere a disposizione della magistratura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento