Ex colonie trasformate in ricovero per sbandati, il blitz dei carabinieri

I militari dell'Arma di Bellaria hanno sorpreso 12 cittadini dell'est Europa mentre bivaccavano nelle strutture abbandonate

E' scattato nella amttinata di martedì, a Bellaria, un bltz dei carabinieri nelle ex colonie abbandonate. I militari dell'Arma, insieme ai colleghi delle unità Cinofile, hanno ispezionato l'ex colonia Benelli al cui interno erano stati realizzati degli alloggi di fortuna. I carabinieri hanno sorpreso 12 cittadini romeni, con un'età compresa tra i 40 e i 58 anni tutti già noti alle forze dell'ordine, che avevano realizzato dei bivacchi tra le mura diroccate. Dopo aver forzato la recinzione, gli stranieri si erano installati all'interno dell'ex colonia e, una volta sgomebrati, sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento