rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Ex officine, il sindaco chiede un incontro a Trenitalia per il futuro dello stabilimento

Lettera di Sadegholvaad all’ad di Trenitalia Luigi Corradi, sul tavolo il destino dello stabilimento riminese e lo sviluppo dei servizi sul territorio

 Il sindaco Jamil Sadegholvaad ha inviato oggi una lettera all’ad di Trenitalia Luigi Corradi per chiedere un incontro “al fine di confrontarci e capire come le strategie di crescita della nostra città e del nostro territorio possano integrarsi e fare sinergia con le prospettive di sviluppo dei servizi, degli impianti, della logistica e delle attività di Trenitalia presenti nel nostro comune, come l’ex officina Ogr”. La richiesta nasce infatti dall’intensificarsi di notizie preoccupanti circa la possibile chiusura della sede delle ex Officine Grandi Riparazioni di Rimini, storico stabilimento che rappresenta un “punto di riferimento di un comparto che negli anni ha contribuito allo sviluppo dell’intero territorio”. 

Nella lettera il sindaco ha ribadito l’attenzione da parte dell’Amministrazione comunale sul percorso organizzativo-gestionale del sito produttivo riminese e ha ribadito la disponibilità a collaborare “al fine di salvaguardare e potenziare un impianto che, oltre a garantire economia ed occupazione sul territorio, racchiude importanti potenzialità di crescita”. Una considerazione che nasce anche dalla rilevanza di un comparto che in futuro potrebbe assumere un ruolo ancora più strategico, alla luce degli investimenti su scala nazionale e regionale in programma per potenziare e sviluppare il trasporto su ferro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex officine, il sindaco chiede un incontro a Trenitalia per il futuro dello stabilimento

RiminiToday è in caricamento