Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Extracomunitario aggredisce famiglia, intervengono polizia e ambulanze

L'autore portato in Questura dopo la scazzottata nella prima serata di venerdì in viale Mosca

Momenti di tensione, nella prima serata di venerdì, in viale Mosca a Miramare con un extracomunitario che ha aggredito una famiglia. Il tafferuglio, pare per futili motivi, si è scatenato in una sala giochi dove, l'autore originario dell'Africa, si è presentato in stato di ubriachezza. Cacciato dal locale, l'uomo è arrivato in strada dove si è infilato in una vettura con a bordo una famiglia di albanesi che, spaventati, hanno cercato di cacciare il nigeriano. Quest'ultimo, in preda ai fumi dell'alcol, ha aggredito i componenti del gruppo con calci e pugni arrivando a rompere la gamba a uno di questi. Sul posto sono accorse le Volanti della polizia di Stato e le ambulanze del 118. Mentre gli agenti sono riusciti a bloccare l'esagitato, i sanitari si sono occupati dei feriti, tutti non gravi. Riportato alla calma, il nigeriano è stato portato in Questura mentre, i componenti della famiglia albanese, al pronto soccorso dell'Infermi. Sono in corso gli accertamenti sull'aggressore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Extracomunitario aggredisce famiglia, intervengono polizia e ambulanze

RiminiToday è in caricamento