menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Fa uso di stupefacenti": padre chiama il 112 per denunciare il figlio. Poi fanno pace

Agli uomini dell'Arma ha riferito come il ragazzo facesse uso da tempo di sostanze stupefacenti e che frequentasse "cattive" amicizie.

Un padre che non ha esitato a chiamare il 112 per denunciare il figlio, accusandolo di fare uso di stupefacenti. E' successo nella tarda serata di lunedì in un albergo di Belaria. L'uomo ha chiesto l'intervento dei Carabinieri al culmine di una discussione con il giovane, 23 anni. Agli uomini dell'Arma ha riferito come il ragazzo facesse uso da tempo di sostanze stupefacenti e che frequentasse “cattive” amicizie.

I Carabinieri, verbalizzando lo stato dei fatti, non hanno trovato droga addosso al ragazzo, che è stato redarguito sull’uso di tali sostanze. Padre e figlio hanno quindi fatto pace, con la promessa di un bel proposito per il “nuovo anno”. Un'altra lite si è consumata alcune ore prima a Riccione. Questa volta un ragazzino ha reagito contro la madre dopo che quest'ultima lo aveva rimproverato per esser tornato a casa tardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento