Schianto contro un albero mentre scia: muore insegnante del Malatesta

La sciagura si è materializzata in pochi istanti: il 32enne ha perso il controllo degli sci, schiantandosi contro un albero

Dramma sulle nevi di Folgarida. Un insegnante 32enne di Tricase, ma residente a Rimini, Fabrizio Aspromonte, ha perso la vita in un incidente sugli sci avvenuto martedì pomeriggio intorno alle 15.30. Il leccese si trovava in Trentino Alto Adige per trascorrere la settimana bianca. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri di Cles, la vittima stava effettuando una discesa su una pista "nera". La sciagura si è materializzata in pochi istanti: il 32enne ha perso il controllo degli sci, schiantandosi contro un albero del vicino bosco.

Immediatamente, su richiesta di uno sciatore che ha assistito all'incidente, sono intervenuti gli addetti alla sicurezza delle piste, che hanno allertato i sanitari che hanno operato con l'elimedica. Ma purtroppo per Aspromonte non c'è stato nulla da fare nonostante un lungo tentativo di rianimazione. Il corpo è stato portato all'obitorio di Dimaro, dove si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria. I Carabinieri hanno raccolto diverse testimonianze per ricostruire la dinamica della tragedia. Aspromonte, che era giunto lunedì in Trentino con diversi amici e parenti pugliesi, viveva a Rimini, dove insegnava geografia nell'istituto Alberghiero Malatesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento