menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Avete mai sterminato i vostri figli?", ed è panico su Facebook

Era da poco passata l'una della notte tra lunedì e martedì quando una signora di Rimini ha telefonato ai Carabinieri sostenendo che, su Facebook, una donna aveva l'intenzione di sterminare i propri figli

Un errore di battitura o la correzione automatica del computer crea panico in tutta Italia su Facebook. Era da poco passata l'una della notte tra lunedì e martedì quando una signora di Rimini telefona ai Carabinieri sostenendo che, nel gruppo "Sos Mamma" su Facebook, una donna aveva l'intenzione di sterminare i propri figli. La signora, allarmata e molto preoccupata, riferiva di avere visto un messaggio sul popolare social network di una 30enne di Villacidro, in provincia di Cagliari, che recitava testualmente "Ma voi avete mai provato a sterminare i vostri bambini?"

Immediatamente il Carabiniere si è collegato al noto social network e accedendo al blog, ha verificato la fondatezza della segnalazione e ha constatato la presenza di numerosi commenti di donne di tutt’Italia, seriamente preoccupate per quanto richiesto. Il militare della centrale operativa è riuscito a risalire all’identità dell’autrice della richieste nonché al suo indirizzo.

Sono stati quindi allertati i Carabinieri di Villacidro in provincia di Cagliari i quali si sono precipitati immediatamente a casa della donna e hanno accertato che si trattava di una ragazza di 30 anni di un paesino della provincia di Cagliari che, stupita e preoccupata per la “visita notturna dei carabinieri”, ha riferito che aveva inserito una richiesta alle ore 23.00 circa di ieri su quel gruppo perché voleva chiedere alle altre mamme se avevano mai provato a “sverminare” un bambino. La signora incredula ha riferito che la parola sterminare era sicuro frutto di un errore di battitura o della correzione automatica del computer.

I carabinieri,  sinceratisi della bontà del racconto della donna e dopo aver parlato anche con i suoi familiari, alle 3.00 del mattino si sono allontanati. Tanta paura per un banale errore.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento