menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le manine volano, su Facebook spopola la scrittura di versi poetici sulle mani

Volavano le manine, in Amarcord di Federico Fellini, per segnalare l’arrivo della bella stagione. Una mano è anche nel marchio di Parco Poesia, che nel prossimo week end a Castel Sismondo festeggerà i suoi primi dieci anni

Volavano le manine, in Amarcord di Federico Fellini, per segnalare l’arrivo della bella stagione. Una mano è anche nel marchio di Parco Poesia, che nel prossimo week end a Castel Sismondo festeggerà i suoi primi dieci anni. E per abbinare il compleanno del ‘Festival della giovane poesia italiana’ alla memoria del Maestro, a vent’anni dalla sua scomparsa, ecco una iniziativa che in pochi giorni sta riscuotendo grazie ai social network un successo incredibile.

Parco Poesia ha lanciato un invito ai giovani: scrivete versi sulle vostre mani, fotografateli e postateli sulla pagina Facebook. In pochi giorni a decine hanno risposto, ormai viaggiano verso i 500 i ‘mi piace’ rivolti all’iniziativa. E oggi una troupe di Rai 3 sarà a Castel Sismondo per raccontare quanto sta accadendo a proposito di ‘manine’ oltre a presentare la prossima edizione di Parco Poesia. C’è chi i versi li scrive sul palmo, chi sul dorso, chi compone con le mani quasi una doppia pagina.

Ci sono poesie del proprio repertorio e quelle di autori famosi. E’ il segno di quanto la poesia, magari silenziosamente, appartenga tuttora alla passione anche dei più giovani. E poi accade che manifestazioni come Parco Poesia, organizzata da Isabella Leardini e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, riesca nello straordinario risultato di far diventare una festa il tradizionale Festival che si svolge all’interno del quattrocentesco castello malatestiano.

E mai era stato così giovane, Parco Poesia, che nei tre giorni vedrà una trentina di giovani talenti nati negli anni ’90 ascoltare, declamare, divertirsi. Un bambino scrive sul palmo della mano le cose importanti, da non dimenticare. Questa settimana il festival invita a scrivere poesie, a postarle su Facebook con hashtag parcopoesia e rilanciarle. In attesa dei tre giorni clou, quando arriveranno a Rimini oltre 80 poeti per una tre giorni indimenticabile. Su www.parcopoesia.it il programma e tutti gli autori che interverranno, sulla pagina facebook tanti altri contenuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento