Fornisce false generalità durante un controllo: arrestato un trans peruviano

L'individuo è stato fermato a bordo di un vettura sulla Strada Statale 16 per un normale controllo alla circolazione stradale

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Riccione hanno arrestato alle prime luci dell'alba di sabato per falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla identità e rifiuto indicazione sulla propria identità un transessuale 43enne peruviano, già noto alle forze dell'ordine. L'individuo è stato fermato a bordo di un vettura sulla Strada Statale 16 per un normale controllo alla circolazione stradale. Alla richiesta dei militari di esibire i documenti di riconoscimento, prima si è rifiutato ed in seguito ha fornito delle generalità fasulle. Sabato è comparso davanti al giudice per il processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento