rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Falsi sordomuti chiedono offerte e rubano telefono, individuata la coppia di malviventi

La loro presenza in città era stata segnalata già da qualche giorno sui social network, sottratto il cellulare a una commessa

La loro presenza in città era stata segnalata già da qualche giorno sui social network e, per i due finti sordomuti, è arrivata la denuncia a piede libero. I malviventi, nella mattinata di mercoledì, si sono presentati in un negozio del centro storico di Rimini spacciandosi per sordomunti e chiedendo un'offerta a favore di una fantomatica associazione. Mentre chiedevano il denaro, uno dei due è riuscito a far sparire il cellulare della commessa e, una volta afferrato il telefonino, insieme al complice si è allontanato in tutta fretta. La vittima, accortasi di quanto era successo, ha allertato la polizia di Stato e, tramite l'App “trova il mio IPhone” ha rintracciato lo smartphone dando indicazioni alla pattuglia. Gli agenti sono così arrivati a Miramare dove hanno individuato la coppia, entrambi romeni con lui di 30 e lei di 34 anni, e dopo aver recuperato la refurtiva hanno denunciato gli stranieri per furto aggravato in concorso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi sordomuti chiedono offerte e rubano telefono, individuata la coppia di malviventi

RiminiToday è in caricamento