menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Famiglia di spacciatori nella rete dei Carabinieri

Gli uomini dell'Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno trovato ben 1,9 chili di hashish avvolti in un involucro in cellophane. Tali si trovavano nascosti all'interno di un borsone per allenamento

Famiglia di spacciatori nella rete dei Carabinieri. I militari di Santarcangelo, Pennabilli e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Novafeltria hanno arrestato sabato pomeriggio un 40enne palermitano, la convivente, una barese di 46 anni, e il figlio di quest'ultimo, 17 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine. Gli uomini dell'Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno trovato ben 1,9 chili di hashish avvolti in un involucro in cellophane.


Tali si trovavano nascosti all’interno di un borsone per allenamento, appoggiato sul pianerottolo dell’abitazione. Trovati anche un bilancino di precisione, la somma contante di 300 euro ed una pistola scacciacani sistemati rispettivamente in cucina ed in un portaoggetti nel salotto. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati alle Case Circondariali di Rimini e Forlì ed al Centro di Prima Accoglienza di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento