Famiglia oberata dai debiti si salva grazie all'associazione Lega Consumatori

Omologato dal Tribunale di Rimini un "piano del consumatore" presentato da due coniugi in difficoltà economiche

L'associazione Lega Consumatori di Rimini e il proprio team di consulenti ha ottenuto un importante risultato: è stato omologato dal Tribunale di Rimini un "piano del consumatore" presentato da due coniugi in difficoltà economiche. Una vittoria per due privati cittadini ottenuta attraverso il ricorso alla legge n. 3/2012 che disciplina la composizione della crisi da sovraindebitamento. "I due coniugi - spiega l'associazione - dopo aver tentato inutilmente di convincere la Banca a concedere loro delle dilazioni relativamente a un mutuo prima casa, a fronte di una condizione lavorativa precaria e non riuscendo a onorare i pagamenti, per far fronte alle proprie necessità di vita, è stata costretta a far ricorso ad altri piccoli finanziamenti con Banche e società finanziarie, attivando così un circolo vizioso senza fine. Inoltre, le condizioni di salute del figlio inabile hanno ulteriormente aggravato la situazione, dovendo comunque garantirgli cure e medicinali".

Disperati, si sono rivolti al servizio di Lega Consumatori di Rimini, presso le ACLI, per trovare una soluzione. Con l’aiuto della associazione e della sinergia di quest’ultima con l’OCC (Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili) Romagna, i due cittadini riminesi nominavano il dottor Cesare Cicchetti per svolgere le funzioni di gestore della crisi (figura assimilabile a quella del commissario giudiziale per le procedure di concordato preventivo per le aziende fallibili). Con l’assistenza dell’avvocato Emanuele Magnani e del gestore nominato dottor Cicchetti, i coniugi riminesi depositavano in Tribunale la proposta di “piano del consumatore” commisurato alla propria situazione economica, poi omologato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il pagamento dei debiti falcidiati permetterà alla famiglia di uscire da un incubo nel volgere di pochi mesi – afferma il rappresentante di Lega Consumatori Rimini, l’avv. Emanuele Magnani – In un periodo così sofferto, poter aiutare le famiglie in crisi di liquidità ci riempie di gioia La sinergia con OCC Romagna comincia a dare i suoi primi frutti, soprattutto rendendo conoscibile a tutti i cittadini l’importanza di agire immediatamente quando si riscontra l'oggettiva impossibilità di pagare le rate mensili dovute agli istituti o alle finanziarie, ovvero quando si è in sofferenza economica, poiché la legge “salva suicidi” è una realtà e può liberare veramente dai debiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento