rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Verucchio

Famiglie in difficoltà, Verucchio stanzia 30mila euro per aiutarle con la Tari

l’assessore al bilancio Roberto Sandon: "Proseguono le azioni di sostegno alla comunità in questo periodo segnato da un aggravio di spese figlio della pandemia, del caro bollette e dell’inflazione"

Con la delibera 92 del 16 novembre, la giunta ha definito i criteri per accedere a un contributo straordinario di 30.000 euro per l’abbattimento della Tari 2022 limitatamente alle utenze domestiche e martedì 22 novembre è stato pubblicato un bando con requisiti e relativa domanda per ottenere gli aiuti e scontare così la Tassa Rifiuti. “Come annunciato in consiglio comunale, proseguono le azioni di sostegno alla comunità in questo periodo segnato da un aggravio di spese figlio della pandemia, del caro bollette e dell’inflazione e con questo ulteriore stanziamento di 30.000 euro andiamo a cercare di portare un po’ di sollievo alle fasce di popolazione più in difficoltà” commenta l’assessore al bilancio Roberto Sandon. Per poter godere del beneficio occorre innanzitutto essere intestatario di utenza domestica-tassa rifiuti; il nucleo familiare di appartenenza deve risiedere obbligatoriamente nel Comune di Verucchio e deve possedere un reddito calcolato ai fini Isee non superiore a 15.000 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie in difficoltà, Verucchio stanzia 30mila euro per aiutarle con la Tari

RiminiToday è in caricamento