Fanno la spesa al mercato coi soldi falsi, pizzicati dai carabinieri

Un 54enne ed una 73enne residenti nel riminese tentavano di gabbare un pescivendolo, scoperti con 120 euro contraffatti

I carabinieri di Novafeltria, con la collaborazione dei colleghi di Villa Verucchio, hanno denunciato a piede libero un 54enne ed una 73enne residenti nel riminese per spendita di monete contraffatte in concorso. A lanciare l'allarme è stato un commerciante ambulante che, a Poggio Torriana, stava vendendo del pesce al mercato. I due malviventi, per saldare il conto di 5 euro, avevano allungato al pescivendolo una banconota da 20 euro e, una volta ottenuto il resto, si erano allontanati a tutta velocità a bordo di una vettura. Il commerciante, a causa della ressa di clienti, non si era accorto immediatamente di essere stato raggirato e, dopo aver controllato la banconota, ha scopero che era falsa. Chiamato il 112, i carabinieri sono arrivati sul posto e, poco dopo, hanno individuato l'auto con le due persone a bordo a Villa Verucchio. Identificata dai militari dell'Arma, la coppia aveva nelle loro disponibilità altre 6 banconote da 20 euro contraffatte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento