rotate-mobile
Cronaca

Al Fellini torna a volare Ryanair, a fine maggio 63 mila passeggeri. I dati si avvicinano al 2019

A fine maggio i 63.670 passeggeri risultano essere nettamente superiori rispetto ai 40.387 dello stesso periodo nel 2022 (+53%), rispetto al pre-Covid c'è però ancora un gap da recuperare

Primi dati in arrivo dall’aeroporto Fellini di Rimini dopo la ripartenza dei voli estivi. AIRiminum 2014, la società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Rimini e San Marino, riferisce che al 31 maggio i passeggeri totali sono 63.670 di cui 1.022 di aviazione generale. Da inizio anno il 53% del traffico commerciale è operato da Ryanair e il 44% da Wizzair (a maggio Ryanair è al 70% e Wizzair 22%). Il traffico proveniente dall’Area Schengen è pari al 51%, mentre quello Extra Schengen è pari al 49% (a maggio Schengen è 72% e Extra Schengen 28%).

A fine maggio i 63.670 passeggeri risultano essere nettamente superiori rispetto ai 40.387 dello stesso periodo nel 2022 (+53%) e dei 23.183 del 2020. Non fa testo il 2021 dove a causa del Covid c’erano stati appena 917 passeggeri. Rispetto al 2019 manca ancora un 19% di passeggeri, erano 80.264.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Fellini torna a volare Ryanair, a fine maggio 63 mila passeggeri. I dati si avvicinano al 2019

RiminiToday è in caricamento