menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Femminicidio Matei, Castaldo condannato a 30 anni nell'Appello bis

I giudici smontano la sentenza che aveva riconosciuto al killer le attenuanti di una "tempesta emotiva"

Nessuna ‘tempesta emotiva'. Cade, nella condanna in appello bis a 30 anni a carico di Michele Castaldo, l'attenuante riconosciuta inizialmente al femminicida di Olga Matei, ovvero quella della tempesta di sentimenti che gli avrebbe obnubilato la mente quando nel 2015 ha assassinato, strangolandola, la compagna a Riccione. L’appello bis era stato disposto dopo l’annullamento da parte della Cassazione della chiacchierata sentenza che, riducendo la pena a sedici anni, parlava di "soverchiante tempesta emotiva".

Nelle motivazioni della sentenza emessa dalla corte d'assise d'appello di Bologna si evidenzia come il timore di abbandono che "avrebbe concorso a scatenare la ‘tempesta emotiva'", in realtà, secondo i giudici, confliggesse "con la sequenza di indicatori di segno opposto provenienti da Castaldo il quale, più volte, si era mostrato pronto a interrompere la relazione". Nessuna ansia abbandonica, dunque. Nessuna tempesta emotiva. Nelle motivazioni a si individua nel comportamento di Castaldo un "atteggiamento obliquo e manipolatore" manifestato in un "costante mutamento e aggiustamento della versione dei fatti".

L'omicidio di Olga Matei

Neanche i trascorsi sentimentali dell'imputato confermerebbero lo stato mentale tratteggiato come ‘tempesta emotiva'. Le relazioni passate, non avrebbero, per la corte, "connotati di tale traumaticità da determinare", una "qualsivoglia problematica emotiva che ecceda le comuni reazioni ai ‘life events' che tutti nel corso della vita possono affrontare, sia per ciò che attiene agli insuccessi amorosi" sia per "le conflittualità con il contesto ambientale". Le circostanze che avrebbero scatenato l'impulso omicida, inoltre, "risultano prive di reale consistenza, così da risultare più un pretesto che una causa determinante dell'azione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento