rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Fermato dalla polizia in sella a uno scooter sequestrato, ubriaco e senza patente

Maxi multa e denuncia a piede libero per un 44enne fermato dalle Volanti durante un controllo stradale. L'uomo è risultato recidivo per gli stessi reati

Nella giornata di lunedì il personale delle Volanti della polizia di Stato ha fermato, per un controllo, uno scooterone Aprilia Atlantic 500 guidato da un 44enne residente a Rimini. Lo scooterista è apparso immediatamente alticcio agli agenti che, dopo averlo sottoposto all'etilometro, hanno accertato che era abbondantemente fuori dai limiti previsti dalla Legge facendo così scattare la denuncia a piede libero e il sequestro ai fini della confisca del due ruote. Gli ulteriori controlli hanno permesso di scoprire che il 44enne era già noto alle forze dell'ordine che, lo scorso 13 settembre, lo avevano già fermato mentre si trovava in sella a una moto senza copertura assicurativa. In quella circostanza, per l'uomo era arrivato, oltre che alla multa, anche il ritiro della patente perchè quella esibita agli agenti non lo abilitava alla guida della potente due ruote che, anche il quel caso, gli veniva sequestrata. Alla fine, per il 44enne è arriavata una maxi sanzione da 4800 euro oltre alla segnalazione in Prefettura per la revoca della patente, già ritiratagli a settembre, e la denuncia a piede libero per aver utilizzato comunque la moto sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dalla polizia in sella a uno scooter sequestrato, ubriaco e senza patente

RiminiToday è in caricamento