Fermato dalla Stradale per l'ennesima volta ubriaco fradicio rifiuta l'etilometro

Al controllo degli agenti è emerso che l'uomo stava guidando con la patente scaduta da oltre 6 mesi

Nella notte tra giovedì e venerdì, verso le 3.20, una pattuglia della polizia Stradale di Rimini ha fermato per un controllo una Mercedes che stava viaggiando sulla Statale Adriatica nel territorio di Riccione. Appena l'automobilista, un 45enne, ha abbassato il finestrino gli agenti sono stati investiti da una zaffata di alcol che proveniva dall'alito dell'uomo. Il guidatore, infatti, era completamente ubriaco ma, al momento di sottoporsi all'etilometro, questi ha rifiutato il test. Ulteriori accertamenti hanno permesso di scoprire che il 45enne non era nuovo alle guide in stato di ebbrezza tanto che, nel 2008 e nel 2012, era stato fermato per motivi analoghi. Quando è stato poi il momento di esibire la patente, il documento di guida è risultato scaduto da oltre 6 mesi. Per il guidatore è così arrivata la denuncia a piede libero per il rifiuto di sottoporsi all'etilometro, il ritiro della patente e una sanzione da 155 euro. L'auto, invece, è scampata alla confisca in quanto di prorpietà della madre del 45enne con quest'ultimo che, per tornare a casa, ha chiamato il padre perchè lo venisse a recuperare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento