rotate-mobile
Cronaca

Fermato mentre rivendeva la refurtiva, riconsegnati i preziosi alla legittima proprietaria

Il malvivente era stato intercettato da una pattuglia della Municipale mentre tentava di smerciare dei gioielli a un Compro Oro

Storia a lieto fine per una signora di Monza che, lo scorso 5 gennaio, era stata vittima di un furto e che si è vista riconsegnare i preziosi gioielli dal personale della polizia Municipale di Rimini. La donna, secondo quanto emerso, aveva lasciato la propria auto in sosta e un mavivente dopo aver sfondato il finestrino si era appropriato della sua borsa contenente una collana e un orecchino con dei diamanti. Poco dopo, nel corso di alcuni controlli del territorio, gli agenti avevano notato un marocchino 53enne che faceva la fila davanti a un Compro Oro l'avevano fermato per un controllo. Nelle tasche dello straniero erano spuntati i preziosi e, il nordafricano, non aveva fornito una provenienza dei gioielli finendo denunciato per ricettazione. Le immagini della refurtiva, pubblicate sulla stampa, hanno attirato l'attenzione della signora che era nel frattempo rientrata in Lombardia e sporto denuncia. Nella mattinata di lunedì, quindi, la collana e l'orecchino sono stati restituiti alla legittima proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato mentre rivendeva la refurtiva, riconsegnati i preziosi alla legittima proprietaria

RiminiToday è in caricamento